34% di aperture e 12% di clicks : vuoi creare anche tu una newsletter così? Ecco le 7 strategie da adottare .

34% di aperture e 12% di clicks : vuoi creare anche tu una newsletter così? Ecco le 7 strategie da adottare .

Allora, oggi andiamo dritti al sodo. E’ lunedì, le cose da fare sono tante, quindi partiamo subito con un confronto di dati oggettivi.

• Media nazionale di apertura delle newsletter10% 
• Media nazionale di click nel link della newsletter0.5%
• Media VoglioClienti di apertura delle newsletter35%
• Media VoglioClienti di click nel link della newsletter : 12%

Questi dati parlano da soli, ma ti dirò di più : oggi voglio condividere con te 8 strategie pubblicitarie che implementiamo nelle nostre campagne di advertising per insegnarti a creare newsletter letteralmente irresistibili.

1) OFFRI CONTENUTI GRATUITI.

E’ uno dei migliori sistemi per invogliare il lettore a sottoscrivere la newsletter. Sostanzialmente, si tratta di offrire un contenuto interessante (ebook, guide all’acquisto, regali, omaggi, coupon, partecipazioni a corsi e seminari gratuiti) in cambio della registrazione cliente potenziale. E’ una tecnica usata da tutti i pro-advertiser del mondo per una ragione : funziona.

2) CREA PROMOZIONI COMBINATE.

Dà la possibilità di sfruttare i contatti clienti di business affini al vostro. Creare un e-mail con un’offerta combinata di due o più servizi/prodotti appartenenti ad altre aziende, permette di :

a) sfruttare le loro liste di clienti potenziali appartenenti alle altre aziende coinvolte ;

b) stuzzicare l’interesse complementare dei vostri consumatori nel prodotto affiancato al vostro ottenendo più registrazioni, e viceversa.

3) SFRUTTA I NEWS MEDIA .

Sono una fonte inesauribile di traffico ben targetizzato (scegliendo quelli giusti in relazione alla vostra target audience) e visibilità organica. Accordatevi con i gestori per creare un inserzione che riporti al modulo di sottoscrizione, offrite una promozione speciale per questi lettori/spettatori ed evidenziate bene i vostri recapiti (email, sito web, social media ecc).

4) VAI A CACCIA DI CONTATTI AD EVENTI E MANIFESTAZIONI.

Se vi trovate spesso a parlare in pubblico, sia essa una fiera o una conferenza di settore, invitate chi vi sta ascoltando a registrarsi alla vostra newsletter. Farlo a voce è sempre una buona idea, ma aggiungere il vostro numero di telefono o l’indirizzo e mail aziendale in alto a destra nelle slide che state scorrendo può portare risultati piacevolmente inaspettati.

Chiedete alla fine di ogni presentazione, a chi fosse interessato, di inviarvi i suoi dati se interessato al vostro business. E’ macchinoso, richiede di trascrivere tutti i dati a manina, ma è una strategia che, alla fine, paga.

5) ACQUISTA LISTE CON UNA TARGET AUDIENCE SPECIFICA.

Questo è il suggerimento più rischioso, ma se avete un buon contatto o del fiuto per i buoni affari, può funzionare. Trovate una lista di clienti che fa al caso vostro, acquistate le informazioni e caricatele nel vostro software gestionale per newsletter e aumentate il bacino di persone che ricevono le vostre mail. C’è da dire, comunque, che salvo eccezioni e offerte particolari, le persone che si vedono arrivare questi messaggi di punto in bianco raramente aprono la mail, e tanto meno ci cliccano sopra.

6) IMPOSTA LA SOTTOSCRIZIONE AUTOMATICA ALLA NEWSLETTER NEL CARRELLO DEGLI ACQUISTI.

Basta aggiungere una spunta alla termine del processo di acquisto, le informazioni già ci sono e basta archiviarle e registrarle per poi impostare una campagna di re-marketing. Alcuni, probabilmente, cancelleranno la registrazione non appena avranno concluso l’acquisto, ma molti altri, a seconda della qualità delle e-mail, staranno al gioco e sfrutteranno la vostra newsletter per rimanere aggiornati sulle promozioni del momento.

7) UTILIZZA I DATI DI REGISTRAZIONE AL SITO

Avete un’opzione di registrazione al vostro sito web? Se la risposta è si, sfruttate i dati delle sottoscrizioni, chiedete una conferma di registrazione tramite link di verifica, aggiungete il servizio di newsletter e il gioco è fatto.

Per concludere, un appunto personale : Queste tecniche appaiono semplici – se prese singolarmente quasi banalima combinate rappresentano uno strumento formidabile per creare mailing-list numerose e ben targetizzate.

Nel caso avessi qualche dubbio su come implementare queste strategie, contattaci, saremo lieti di offrirti una consulenza in linea con le tue esigenze.

VoglioClienti
VoglioClienti
Project Manager e Ceo di VoglioClienti, un' azienda innovativa che si occupa di strategie web per aumentare i clienti e le vendite. Appassionato di e-commerce e marketing, negli ultimi anni ha creato e gestito numerosi negozi online oltre che business paralleli.