4 modi per sfruttare l’ipersocialità di Snapchat nel tuo business.

4 modi per sfruttare l’ipersocialità di Snapchat nel tuo business.

4 modi per sfruttare l'ipersocialità di Snapchat nel tuo business.

4 modi per sfruttare l'ipersocialità di Snapchat nel tuo business.

Come ho avuto modo di puntualizzare qualche tempo fa, il mondo dei social media sta cambiando in fretta. In questo senso, Snapchat è un social media improntato sull’esperienza- invece che sulla mera condivisone di contenuti, e questo sta aprendo le porte verso quello che viene definito experience marketing, ovvero un approccio alla comunicazione che privilegia la condivisione di esperienze con gli utenti, dove i contenuti diventano esperenziali, oltre che informativi.

Detto ciò, ecco 7 modi per sfruttare l’ipersocialità intrinseca a Snapchat e migliorare la comunicazione di un brand con i propri followers.

1) Mostra i retroscena e dai un accesso VIP ai tuoi followers.

Usa Snapchat per dar modo ai tuoi clienti di sbirciare la parte nascosta del tuo lavoro: che tu abbia una pasticceria o uno studio di architettura, un breve video che mostri il lavoro di tutti i giorni – quello che non si vede e dà vita all’unicità dei tuoi prodotti o servizi, è un buon modo per rinforzare il sentimento di autorevolezza e trasparenza della tua azienda.

In questo senso, puoi usare Snapchat anche per proporre insight esclusivi su eventi e manifestazioni di settore: ammettiamo che tu abbia accesso al backstage di un concerto sponsorizzato dalla tua azienda. In questo caso, andarsene in giro con lo smartphone raccontando l’evento “dietro le quinte” è un ottimo modo per attirare l’attenzione in modo simpatico e ammiccante.

2) Sfrutta gli influencers e la loro visibilità a tuo vantaggio. 

Ci sono diversi modi per farlo. Uno è quello di lasciare che uno di essi prenda il “controllo” del tuo account aziendale per promuovere un’offerta, un evento o un prodotto/servizio. Un altro – meno invasivo diciamo, è quello di collaborare con un influencer (controllando sempre che la sua base di followers sia simile alla tua) per condividere snap che aumentino l’autorevolezza e l’awareness del tuo brand sfruttando una strategia ben definita, e ovviamente un’idea originale, che diventi virale.

3) Condividi codici promozionali, demo dei tuoi prodotti e anteprime esclusive.

Per coinvolgere gli utenti, una buona idea è sempre quella dei coupon. Su Snapchat, poi, lo si può fare in modo creativo, giocando sulle tempistiche (messaggi che si cancellano in 10 secondi, ovvero: il coupon diventa un conto alla rovescia, un funnel adrenalinico già bello che pronto – tanto per darvi uno spunto così su due piedi) e la condivisione di contenuti user generated (di questo parliamo nel prossimo punto).

Poi, c’è sempre la possibilità di sfruttare i video per far vedere una demo del prodotto, in modo da spiegarne l’utilizzo e le funzionalità (cosa non sempre intuitiva: si pensi all’Echo speaker di Amazon, per dirne una), oppure offrire ad un numero limitato di utenti (estratti a sorte o, al contrario, vincitori di un concorso – giusto per fare due esempi banali) un’anteprima esclusiva (pensate ad un nuovo modello di drone: un video del primo volo di prova in qualche location suggestiva farebbe letteralmente faville fra i nerd come me)

4) Coinvolgi i tuoi followers nella produzione di contenuti e promuovi eventi sfruttando la tua audience come cassa di risonanza.

Essendo Snapchat un social media più personale e intimo rispetto a Instagram e Facebook, l’approccio da adottare deve essere meno costruito e autoreferenziale possibile, in modo da stimolare una comunicazione vera, non mera “propaganda” (passatemi il termine).

In due parole: genuino ed amichevole.

Considerato ciò, il miglior modo per creare contenuti e allargare la tua audience di riferimento è quello di collaborare attivamente con in tuoi followers, mettendoli al centro della discussione e coinvolgendoli attivamente nella creazione di contenuti, sfruttando la loro partecipazione anche nella promozione di eventi (pensate al microblogging – o ad una diretta in live video dall’evento stesso) con insight esclusivi.

Alessandro Bergamin
Alessandro Bergamin
Project Manager e Ceo di VoglioClienti, un' azienda innovativa che si occupa di strategie web per aumentare i clienti e le vendite. Appassionato di e-commerce e marketing, negli ultimi anni ha creato e gestito numerosi negozi online oltre che business paralleli.